NEWS E OFFERTE

Qui trovi informazioni sulle ultime attività, promozioni ed eventi che offre il nostro territorio.
Occasioni ed eventi assolutamente da non perdere.
IL PALIO DI SIENA
La storia e le origini

IL PALIO DI SIENA

La storia e le origini

pubblicato il10/10/2014 09:07:53 sezione News e offerte
san gimignano (siena)

Siena è sicuramente una delle città più belle e affascinanti al mondo. Ricca di storia, arte e cultura è anche famosa per la rivalità fra le sue contrade che sfocia nella corsa del “Palio”. Ma che cos’è e quale è la storia di questa competizione che affascina ogni anno sempre più appassionati in tutto il mondo?
Iniziamo intanto a dare una definizione:
Il Palio di Siena è una competizione fra le contrade della città, nella forma di una giostra equestre di origine medievale che si svolge normalmente due volte l'anno: il 2 luglio si corre il Palio in onore della Madonna di Provenzano, e il 16 agosto quello in onore della Madonna Assunta.
Le sue origini sono antichissime, già prima del XII secolo si hanno documenti che attestano la presenza di un "Palio di San Bonifazio". Quando Siena divenne una delle più ricche e colte città dell'Europa del Medioevo, il Palio fu l'evento ludico e il momento e conclusivo delle feste annuali in onore di Maria Vergine Assunta patrona di Siena e del suo Stato. Probabilmente i primi pali vennero corsi dai nobile mentre il popolo partecipava ad altri giochi. Quando poi i signori smisero di guerreggiare, smisero anche d correre il Palio delegando per loro un fantino. Di conseguenza nel Rinascimento il Palio divenne un evento mondano che portava a Siena i più grandi nomi dell’aristocrazia e gli alti prelati. Nel 1605 si propose di correre il Palio in Piazza del Campo ma, solo dal 1656 la piazza divenne il luogo deputato alla corsa che rimase una fino al 1700 quando, la Contrada dell’Oca, propose di disputare una seconda corsa rimettendo in gioco il palio vinto. La corsa si svolse, a spese della contrada, il 16 agosto in occasione dei festeggiamenti per l’Assunta. Il Palio venne interrotto sia durante la Prima Guerra che la Seconda Guerra Mondiale ed è noto il palio straordinario del 20 agosto 1945 come “Palio della Pace”.

Condividi nei social network   

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   

Leggi articoli simili

LE MURA DI SAN GIMIGNANO

La storia della città

PREPARA LA TUA CIACCIA DI PASQUA

La tipica pizza toscana a base di formaggio

VINO CHIANTI

Scopri il vino della Toscana

VACANZE IN TOSCANA?

Scegli la provincia di Siena